Skip to Content

Procedura aperta per l’appalto della realizzazione e attivazione di una soluzione di Continuità Operativa e Disaster Recovery per la Regione Campania

Versione stampabileSend to friendPDF version
Stato: 
Concluso
Struttura: 
Direzione Generale per l'Università, la Ricerca e l'Innovazione - Unità Operativa Dirigenziale "Diffusione della Società dell'Informazione"
Destinatari: 
Imprese
Responsabile del Procedimento: 
Ing. Vito Merola
Email Responsabile del Procedimento: 
cred-bando-ca@regione.campania.it
Recapito Responsabile del Procedimento: 
081 796 8385
Data di Pubblicazione: 
Giovedì, 15. Maggio 2014
Data di Scadenza: 
Lunedì, 14. Luglio 2014 - 12:00
Data di Rettifica: 
Mercoledì, 25. Giugno 2014

Data di scadenza rettificata: 14 luglio 2014 - ore 12.00 (visualizza il decreto di proroga n. 158 del 25/06/2014)

Codice Identificativo di Gara (CIG ): 5665976F4B.
Codice Unico di Progetto (CUP): B63D11001160009.
Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (Appalto di servizi - 167923-2014)
Bollettino Ufficiale Regione Campania (atti di gara sul BURC n. 36 del 26/05/2014)

ESITI

La procedura relativa al bando si è conclusa con il seguente esito: l'appalto è stato aggiudicato in via definitiva, con il decreto n. 32 dell'11/02/2015, alla ditta Fastweb SpA (valore aggiudicato: 3.230.860 EUR - IVA esclusa)

COMMISSIONE DI AGGIUDICAZIONE

Con il decreto n. 197 del 15/07/2014 (BURC n. 51 del 21/07/2014) è stata nominata la Commissione di aggiudicazione per la gara di appalto "Realizzazione e attivazione di una soluzione di Continuità Operativa e Disaster Recovery per la Regione Campania".

AGGIORNAMENTI IMPORTANTI (25 giugno 2014)

Con il decreto n. 158 del 25/06/2014 (BURC n. 46 del 7/07/2014) è stata formalizzata la proroga dei termini della gara che sono stati così ridefiniti:

  • 14/07/2014, ore 12.00 - termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione;
  • 16/07/2014, ore 10.00 - seduta pubblica per l'apertura dei plichi pervenuti, che si terrà presso la sede regionale di via Don Bosco, 9/E a Napoli.

PRECISAZIONI

Le date per l'effettuazione dei sopralluoghi sono esclusivamente quelle riportate nel disciplinare tecnico ed indicate, per comodità, anche nel calendario.

Eventuali variazioni alle date indicate nel calendario verranno comunicate in questa sezione del portale.

Le richieste di sopralluogo che perverranno si intendono, pertanto, confermate.
Alle ditte che richiederanno di partecipare ad uno dei sopralluoghi, verrà comunicato soltanto l'eventuale slittamento del sopralluogo che, di norma, coinciderà con una delle date (successive) già definite da calendario.

SCHEDA DELL'AVVISO

Planimetrie nodo primario (CED di Regione Campania - Via D. Bosco, Napoli): formato zip (nuova versione: aggiornata il 12 giugno 2014)

Planimetria nodo secondario (Campus dell'Università di Salerno): formato pdf - formato dwg

Scadenze da ricordare
  • 20 giugno 2014, ore 12.00 - termine entro il quale chiedere chiarimenti inoltrando i quesiti via PEC all'indirizzo dg.10@pec.regione.campania.it, all'attenzione del Responsabile del procedimento, ing. Vito Merola;
  • Date prestabilite per effettuare il sopralluogo obbligatorio: le date in cui le imprese partecipanti intendono effettuare i sopralluoghi, presso i due nodi di Napoli e Fisciano (SA), devono essere comunicate, con un anticipo di 48 ore, all’indirizzo PEC dg.10@pec.regione.campania.it
  • rettificata dal 1° al 14 luglio 2014, ore 12.00 - termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione
  • rettificata dal 4 al 16 luglio 2014, ore 10.00 - seduta pubblica per l'apertura dei plichi pervenuti che si terrà presso la sede regionale di via Don Bosco, 9/E a Napoli.
L'appalto riguarda la realizzazione e l'attivazione di una soluzione che garantisca la Continuità Operativa e il Disaster Recovery dell'infrastruttura IT della Regione Campania attraverso la realizzazione e/o fornitura dei seguenti beni e servizi:
  • Soluzione di storage distribuita fra i due nodi che implementa tutte le funzionalità richieste dalla soluzione di CO/DR;
  • Soluzione di backup per l’archiviazione storica dei dati e per la copia dei server virtuali;
  • Reingegnerizzazione dell’infrastruttura di rete del nodo primario;
  • Data Center modulare (nodo secondario) da installare presso l’Università di Fisciano (SA) completo di tutti gli impianti, cablaggi e componenti e degli apparati di elaborazione (blade server) e di networking (switch, firewall, ecc.);
  • Interventi di adeguamento impiantistico, tecnologico e architettonico del nodo primario;
  • Sistema di monitoraggio e gestione dell’infrastruttura (DCIM) unificato per entrambi i nodi;
  • Licenze software per l’utilizzo di tutte le funzionalità necessarie al corretto funzionamento della soluzione proposta e, ove necessario, per l’installazione dei servizi applicativi replicati sul nodo secondario;
  • Redazione del Piano di Continuità Operativa e del Piano di Disaster Recovery;
  • Redazione ed attuazione del piano di formazione;
  • Test e Monitoraggio della soluzione di CO/DR configurata;
  • Attivazione e start-up della soluzione CO/DR.

Importo dell'appalto: € 3.690.000, IVA esclusa, soggetto a ribasso e con esclusione di offerte in aumento, oltre agli oneri di sicurezza, non soggetti a ribasso in sede di offerta economica, quantificati in € 2.110.

Tutta la documentazione di gara è disponibile tra i file allegati.